Un ponte fra Bologna e l’Argentina

gabrielaOggi la nostra Gabriela Malusa, professoressa di Italiano, giornalista ed Ambassador di Bologna Connect in Argentina, ha intervistato Virginio Merola, sindaco di Bologna, nella sua trasmissione radiofonica “Buongiorno Italia ”.  Nonostante le distanze fra Italia ed Argentina esiste infatti, da sempre, un rapporto speciale. E’ proprio in virtù di questo che Gabriela dedica la sua trasmissione, rigorosamente in italiano, agli Italiani, d’Argentina e di tutto il mondo, che amano questa lingua e questa cultura.

 Bologna Connect, sempre fedele alla sua mission di creare un ponte fra Bologna e il mondo, è lieta di sostenere questo genere di iniziative, favorendo la conoscenza della città di Bologna e  e di tutto ciò che la rende speciale.  Nel corso degli anni, sono stati intervistati altri personaggi di spicco di Bologna e dell’Emilia Romagna, per citarne alcuni: Romano Prodi,  Matteo Lepore, Raffaella, Carrà, Orietta Berti, Nicoletta Mantovani ,  Carlo di Vaio, e tanti altri, provenienti dal mondo della politica, cultura, musica, sport  e gastronomia.

Come racconta il sindaco Merola, infatti, Bologna è una città aperta in cui la relazione coi paesi esteri ha un ruolo fondamentale. Oltre al turismo, le principali ragioni di questo legame sono la presenza dell’Alma Mater Studiorum, prima università del mondo occidentale, e la presenza di una serie di eccellenze culturali ma anche industriali. Il tentativo, anche da parte del sindaco stesso, è quello di puntare sempre più su questi punti di forza, favorendo gli scambi culturali e investendo principalmente su cultura e conoscenza. In questo senso, al Sud America è destinato un posto di favore, proprio grazie alla  fortissima presenza di comunità di italiani che contribuiscono alla creazione di un ponte fra diversità.

Gli italiani, da sempre molto presenti all’estero, continuano ancora oggi a portare in giro per il mondo l’”italianità”, facendosi ambasciatori della nostra cultura e dei valori che le sono propri. Basti pensare alla musica, campo nel quale da sempre ci distinguiamo e Bologna, Città della musica UNESCO, ancora una volta ne è la conferma.

Ringraziamo di cuore la nostra amica  Ambassador di Bologna Connect , Gabriela Malusa per l’affetto che ci dimostra divulgando da anni i temi e le eccellenze di Bologna e dell’Emilia Romagna, e speriamo di poterla avere  presto nostra ospite a Bologna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>