Made in Bologna

Made in Bo

A gennaio sarà in libreria “Made in Bologna”, guida per scoprire il design emergente cittadino, scritta dalla giornalista Silvia Santachiara e pubblicata da Giraldi Editore.
Già lo scorso lunedì 8, nell’ambito di Regali a Palazzo Re Enzo, il libro è stato raccontato al pubblico, alla presenza dell’assessore all’Economia e alla Promozione della città e del Comune di Bologna Matteo Lepore, che ne ha firmato la postfazione, della giornalista e scrittrice Isa Grassano, che ha curato invece la prefazione e della giornalista e moderatrice Camilla Ghedini.
“Made in Bologna” è un vero e proprio viaggio alla scoperta di cinquantanove realtà che spaziano dall’abbigliamento, ai gioielli, agli oggetti d’arredo, agli accessori, all’eco fashion.
Una raccolta di storie e di oggetti dietro cui ci sono sempre racconti da svelare, stili di vita, memorie da custodire e tradizioni da non disperdere e, al contempo, proiezioni nel futuro e nuove visioni. Tanti singoli percorsi ricchi di storia e memoria, che sono insieme recupero della tradizione e sguardo innovativo verso il futuro.
Un mondo fatto di ricerca, professionalità, etica, attenzione alla scelta dei materiali, alla qualità e  ai processi di produzione.
Il progetto è stato realizzato insieme a Silvia Gaiani, ricercatrice e fashion eco designer , la quale ha curato la sezione sull’eco-fashion e ad Alessandro Boselli, fotografo e web designer, il quale ha seguito invece tutto il progetto fotografico.
Vi chiederete perché i designer intervistati sono proprio cinquantanove. Per lasciare, dice la scrittrice, anche in modo simbolico, una porta aperta ai tanti creativi (e a Bologna sono davvero tanti) che non hanno fatto parte di questa prima edizione.
Made in Bologna ha il patrocinio di Confcommercio Bologna, CNA, Federalberghi Bologna e associazione Bologna Connect. Quest’ultima, nell’ambito di un più ampio progetto di promozione culturale e territoriale, promorrà il libro e quindi l’artigianato locale in tutti gli eventi organizzati all’estero.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>