La Storia Infinita di Penelope alla Galleria Fondantico

Penelope

Suggestiva e avventurosa la nuova Mostra di Penelope, nome d’arte della giovane artista bolognese Chiara Cocchi, inaugurata lo scorso sabato 13 settembre e dedicata a “La Storia Infinita – Mondi immaginari a Bologna”.
Paesaggi e luoghi bolognesi e non, esistenti o andati distrutti, sono la fonte di ispirazione di Penelope, che dopo un’intensa esperienza americana, è tornata in Emilia per portare una speciale tecnica che le permette di conciliare il mondo artistico con quello naturale: le sue opere sono realizzate infatti su materiali naturali, trovati e raccolti durante i suoi lunghi viaggi, tanto innovativi quanto antichi, quali cortecce, tronchi e legni. Le sue fotografie, poi, catturano e inebriano di luci e storie.
La Mostra, inaugurata nell’ambito dell’evento Bologna ART Connect – WEEK END DELL’ARTE organizzato dall’Associazione Bologna Connect sotto il Patrocinio del quartiere Santo Stefano di Bologna, ha ottenuto grande successo tra gli ospiti e il consenso della critica locale e nazionale.
Rimarrà in esposizione fino al 22 settembre 2014 presso la splendida cornice della Galleria Fondantico, in Via Dé Pepoli 6/e a Bologna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>