Conosciamo meglio la Cina. Lingua e Arte

15379 - cina ginzburg_low ridotto

Immagine

Il 28 Novembre alle 21 presso la Biblioteca Natalia Ginzburg in via Genova 10 a Bologna si è tenuto il secondo incontro dedicato alla cultura cinese.

La rassegna, composta da due incontri, ha per titolo Orizzonte Cina: una finestra sulla società e sulla cultura cinese.  Questo secondo appuntamento è stato dedicato a: La lingua e le arti: lingua e scrittura, letteratura, teatro, arti visive.

Quando parliamo di Cina oggi si pensa subito al sorprendete sviluppo economico di questi ultimi anni, dimenticando talvolta che stiamo parlando di un paese che ha più di 5000 anni di storia e cultura. Un popolo con una ricchezza culturale tutta da comprendere se si vuole entrare in contatto con questa affascinante realtà.

Il primo incontro è stato dedicato  ai sistemi filosofici e alla società e tradizioni della Cina antica e moderna.

In questo secondo incontro la dott.ssa Antonella Orlandi ha parlato della produzione letteraria, teatrale e artistica della Cina antica e moderna, poi si è passati ad una breve presentazione delle diverse forme d’arte che si sono sviluppate in Cina: ceramiche e porcellane, la lacca, i bronzi, l’esercito di terracotta e la Città Proibita per citarne solo alcuni. Infine c’è stata un’introduzione alla lingua cinese: storia e sviluppo della più antica forma di scrittura al mondo tuttora utilizzata.

La rassegna ospitata dalla Biblioteca Natalia Ginzburg è stata organizzata in collaborazione con l’Associazione Bologna Connect, 8doors, Istituzione Biblioteche Bologna e il Comune di Bologna.

Immagine

Immagine

Immagine

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>